Dimagrire senza dieta

dimagrire senza dieta morelli

“Da alcuni anni, ormai, osservo nel mio studio l’anima di chi ingrassa. Più di tutto mi colpisce la lotta, la battaglia di moltissime persone per ritrovare la linea. Compiono sforzi inducibili, provano diete di tutti i tipi, quasi sempre fallimentari. Naturalmente quando trasgrediscono il senso di colpa è grande. Più il senso di colpa aumenta, più la sconfitta è grande e più si torna a mangiare. Questo libro è dedicato a coloro che vogliono uscire da questo frustrante circolo vizioso. Non potremo eliminare i chili in più diventando dei docili soldatini che, a orari cadenzati, mangiano la mela, la fettina di fesa e il petto di pollo. Non è possibile dimagrire, se prima non abbiamo risvegliato una passione, un desiderio, un interesse che magari avevamo sopito per anni e anni. Spesso il grasso copre e nasconde le nostre aspirazioni più profonde, la nostra voglia di provare piacere.”

Così Raffaele Morelli parla del suo libro, ribaltando molti dei luoghi comuni sulle diete e propone un metodo tanto semplice quanto rivoluzionario.

Un approccio psicosomatico, che pone la mente al centro di tutto e senza sacrifici ti fa ritrovare la linea e la gioia di vivere. 

In particolare, Morelli insegna a liberarsi dalla zavorra mentale, quel sovrappeso che ci fa sentire fragili, indifesi e incapaci di fidarci di noi stessi. 

Ecco la svolta allora secondo Morelli: smetterla di pensare e parlare di dieta! 

Attenzione anche alle parole che si usano e alle persone con cui mangiamo; sono due dei suggerimenti che Morelli dà ai suoi lettori che piano piano spiega in questo libro.

Vedi Anche:  La mistica città di Dio