Necronomicon

necronomicon

Il Necronomicon, il cui titolo originale in arabo è Al Azif, secondo lo scrittore di racconti fantastici H.P. Lovecraft, è un testo di magia nera redatto da uno stregone arabo di nome Abdul Alhazred, vissuto nello Yemen dell’ottavo secolo e morto a Damasco in circostanze misteriose. 

Lo scrittore non dichiara subito di aver inventato il libro, anzi, inizialmente dice proprio il contrario. Poi successivamente afferma che, si tratta interamente di una sua opera di finzione redatta per i suoi romanzi.

E questo può essere anche normale, uno scrittore fa riferimento nei suoi libri ad un grimorio misterioso e afferma inizialmente che esista per attrarre con l’alone del mistero; poi però, quando inizia a prendere forma smentisce tutto.

Il mistero che sta dietro a questo libro sta però nel fatto che, ci siano voci che affermino che Lovecraft abbia smentito invece per far cadere i sospetti che il libro esista veramente e che un suo zio/nonno presunto ricopra un ruolo importante presso una setta massonica custode del vero Al-Azif.

Di questo libro esistono moltissime versioni di altri autori, ma non è facile capire da come è scritto il libro se sia autentico oppure no. 

Questo perché in realtà, il libro o non esiste o è ben nascosto, infatti lo stesso Lovecraft non lo scrive, ma lo cita soltanto nei suoi romanzi. 

Queste sono solo alcune teorie, ma comunque il fitto alone di mistero che gira intorno al Necronomicon è tanto e forse non sarà mai svelata la realtà!

Vedi Anche:  Re Edipo a Colono