Sconsacrato

sconsacrato

Sconsacrato è un best-seller internazionale di Jonathan Holt, che vanta più di 60.000 di copie vendute solo in Italia e che fa parte di nuova trilogia.

Il romanzo si apre a Venezia nella notte della Befana. Sui gradini della chiesa di Santa Maria della Salute regna un silenzio di tomba. Un cadavere giace, affiorato dal Canal Grande: si intravede una donna, con indosso le vesti di un sacerdote. 

Una tremenda profanazione, un abominio. È la prima volta, che il capitano dei carabinieri di Venezia, la giovane e ambiziosa Caterina Taddei, affronta un caso di omicidio. 

La sua indagine sulla vicenda, la condurrà tra i vicoli e i labirinti misteriosi di Venezia, fino a un ospedale psichiatrico abbandonato sull’isola deserta di Poveglia e infine alla scoperta di un misterioso sito web criptato: Carnavia.com, che racchiude i segreti più oscuri della città. 

Lungo la strada Caterina, incontrerà due strani ma fondamentali personaggi, il sottotenente Holly Boland, una giovane donna soldato dell’esercito degli Stati Uniti cresciuta in Italia, e Daniele Barbo, un hacker di nobili origini intelligente e schivo, creatore proprio del misterioso sito web. 

All’improvviso però, le tracce si perdono nel passato: nessuna prova certa, solo qualche indizio, che fa pensare a un’antica cospirazione in cui sono coinvolti la chiesa, la CIA e il crimine organizzato.

Ma Caterina sa molto bene che i vecchi crimini devono essere puniti tanto quanto quelli nuovi. Altrimenti, sono destinati a ripetersi.. 

Jonathan Holt ha scritto un thriller con tutti gli ingredienti per avere un grande successo: trama accattivante e mai banale, suspence, scrittura ad alta tensione e mistero. 

Il Giornale lo definisce: “Un romanzo graffiante, che pizzica le coscienze e che fa riflettere. A fronte di una ben oliata successione di eventi che, pur attingendo alla fantasia, per la maggior parte affondano le radici in fatti reali”.

Vedi Anche:  Manuale di armonia moderna